sui Sentieri della Peonia


Approfondimenti

Relazione Storica (PDF)

Architettura del territorio (PDF)

Relazione Ambientale (PDF)

Relazione Faunistica (PDF)

Cartine (PDF)



© copyright
Relazioni redatte nell'ambito del progetto Leader +, realizzato con il contributo dell'Unione europea, "La peonia e il suo territorio". E' vietata ogni riproduzione non autorizzata di questi testi

L'Itinerario della Peonia

Cartina Itinerario Peonia
cartina itinerario

Il percorso botanico-paesaggistico inizia all’imbocco della mulattiera per il Pessé subito dopo la curva a gomito tra Fey Dessous e Fey Dessus (1.100 m s.l.m.) per raggiungere dopo circa 2 ore il Col Fenêtre posto a 1.673 m s.l.m..

Salendo lungo i gradoni in pietra di questa antichissima mulattiera si rimane colpiti dalla spettacolare fioritura del maggiociondolo che tinge di giallo tutto il versante fino a giungere all’ombra dei larici nei pressi del villaggio Pessé.

Arrivati alle prime case si abbraccia con lo sguardo tutta la conca con i suoi meravigliosi prati fioriti, il Pessé adagiato sul fondo, il lariceto e il faggeto, fino al Col Fenêtre.

Itinerario Peonia
la faggeta
Itinerario Peonia
Pessť: fontana
Itinerario Peonia
ginestre

Il percorso prosegue poi fra le caratteristiche case rurali in pietra ancora ben conservate ed alcuni rascard per salire poi verso il colle tra numerose varietà botaniche, di cui molte rare e protette, fino a giungere all’area SIC e al Col de Fenêtre.

Itinerario Peonia
villaggio FenÍtre
Itinerario Peonia
Col FenÍtre: fontana
Itinerario Peonia
Col FenÍtre: fortificazioni

Alcuni pannelli esplicativi sulla flora, la fauna, la storia e l’architettura locale sono posizionati lungo il percorso per una migliore fruizione dello stesso.

Volendo allungare il percorso si può proseguire per un'altra ora e raggiungere la Croix-Corma (1.968 m s.l.m.), ottimo punto panoramico sul Canavese.


  ©2007 Perloz - Sui Sentieri della Peonia - Valle d'Aosta - Area riservata
ITA FRA ENG